Milano, 18 aprile 2019

È di Lucca il vincitore della giocata fortunata realizzata nel concorso di venerdì 5 aprile 2019

Ecco la testimonianza e le emozioni di "Giotto" (nome di fantasia scelto dal vincitore): "Progetti per il futuro? Non so ancora!"

Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Milano, "Giotto", nome di fantasia scelto dal fortunato vincitore che, il 5 aprile scorso durante il concorso n. 14, grazie a una combinazione fortunata giocata presso il Punto di Vendita Sisal Totoricevitoria Catelli situato in Via Vecchia Pesciatina 664 a Lucca, ha realizzato una vincita a Eurojackpot con punti 5+0 da € 90.062,40. La combinazione vincente del concorso è stata 22, 31, 43, 44, 50 più i due Euronumeri 1 e 9.

 

Il vincitore, nato e vissuto a Lucca, è un uomo di mezza età, divorziato e oggi disoccupato. Ha scelto di farsi chiamare "Giotto" perché l'arte è la vera passione della sua vita. Una passione che ben presto è diventata anche il suo lavoro, quello con la "L" maiuscola. Per una vita intera, infatti, il vincitore ha fatto il restauratore di mobili e affreschi, anche per il Vaticano. Un'attività che gli ha sempre dato tanta soddisfazione e nella quale pensava di destinare tutto il suo futuro. Poi un giorno Giotto, per un grave problema di salute, è costretto a chiudere la sua attività e cambiare vita. "Non accade tutto in un giorno, né quando affronti la malattia, né quando non puoi più lavorare come volevi. Ma quello che succede è forte come un tornado e ti devasta la vita. Continui a credere che ci sarà un futuro migliore, ma non conosci la data e impari a vivere ogni giorno come se fosse il primo o l'ultimo. Senza progetti, solo con la voglia di goderlo fino in fondo".

 

Sperando in un futuro migliore, pur senza progetti, Giotto gioca a Eurojackpot. A lui piacciano le sfide e quelle grandi come Eurojackpot, il gioco con un unico montepremi in Europa, che ogni venerdì coinvolge milioni di persone in una sfida internazionale, lo appassionano ancora di più. Gioca sempre gli stessi numeri, scelti però grazie a quello che chiama il "suo intuito", né a caso, né ancorati a date significative della sua vita.

 

Il fortunato vincitore scopre della vincita su Internet e non tarda, il giorno successivo, a condividere la sua gioia in Ricevitoria, offrendo da bere a ogni persona presente. "Un piccolo gesto di gratitudine, anche se non si sa il perché, fa sempre piacere...in fondo non serve una notizia così grande e bella, per offrire un caffè. Dovremmo essere tutti più generosi ogni giorno...".

 

Giotto non ha ancora progetti per il suo futuro. Anni fa la sua vita è cambiata e forse oggi è il giorno giusto per pianificare con un po' più di certezze anche il suo futuro. Ci spera e per certo ci proverà.

 

E, perché no, Giotto ha dichiarato che ritenterà la fortuna anche nella prossima sfida, quella di venerdì 19 aprile, quando il montepremi di Eurojackpot in palio sarà di 51 milioni di euro.

 

"Per la prossima estrazione cambierò i numeri, però, sperando che il mio intuito non mi abbandoni".



< Torna agli articoli